Location,TX 75035,USA

Salmo 25

ArteMusicaPoesia

Salmo 25

Salmo 25

25 (24) Preghiera nel pericolo

  1 Di Davide.

  A te, Signore, elevo l’anima mia,

  2 Dio mio, in te confido non sia confuso!

  Non trionfino su di me i miei nemici!

  3 Chiunque spera in te non resti deluso,

  sia confuso chi tradisce per un nulla.

  4 Fammi conoscere, Signore, le tue vie,

  insegnami i tuoi sentieri.

  5 Guidami nella tua verità e istruiscimi,

  perché sei tu il Dio della mia salvezza,

  in te ho sempre sperato.

  6 Ricordati, Signore, del tuo amore,

  della tua fedeltà che è da sempre.

  7 Non ricordare i peccati della mia giovinezza

  ricordati di me nella tua misericordia,

  per la tua bontà, Signore.

  8 Buono e retto è il Signore,

  la via giusta addita ai peccatori;

  9 guida gli umili secondo giustizia,

  insegna ai poveri le sue vie.

  10 Tutti i sentieri del Signore sono verità e grazia

  per chi osserva il suo patto e i suoi precetti.

  11 Per il tuo nome, Signore,

  perdona il mio peccato anche se grande.

  12 Chi è l’uomo che teme Dio?

  Gli indica il cammino da seguire.

  13 Egli vivrà nella ricchezza,

  la sua discendenza possederà la terra.

  14 Il Signore si rivela a chi lo teme,

  gli fa conoscere la sua alleanza.

  15 Tengo i miei occhi rivolti al Signore,

  perché libera dal laccio il mio piede.

  16 Volgiti a me e abbi misericordia,

  perché sono solo ed infelice.

  17 Allevia le angosce del mio cuore,

  liberami dagli affanni.

  18 Vedi la mia miseria e la mia pena

  e perdona tutti i miei peccati.

  19 Guarda i miei nemici sono molti

  e mi detestano con odio violento.

  20 Proteggimi, dammi salvezza;

  al tuo riparo io non sia deluso.

  21 Mi proteggano integrità e rettitudine,

  perché in te ho sperato.

  22 O Dio, libera Israele

  da tutte le sue angosce.

Psalm 25

1 Of David.

To you, O LORD, I lift up my soul,

2amy God, in you I trust;

do not let me be disgraced;b

do not let my enemies gloat over me.

3No one is disgraced who waits for you,c

but only those who are treacherous without cause.

4Make known to me your ways, LORD;

teach me your paths.d

5Guide me by your fidelity and teach me,

for you are God my savior,

for you I wait all the day long.

6Remember your compassion and your mercy, O LORD,

for they are ages old.e

7Remember no more the sins of my youth;f

remember me according to your mercy,

because of your goodness, LORD.

II

8Good and upright is the LORD,

therefore he shows sinners the way,

9He guides the humble in righteousness,

and teaches the humble his way.

10All the paths of the LORD are mercy and truth

toward those who honor his covenant and decrees.

11For the sake of your name, LORD,

pardon my guilt, though it is great.

12Who is the one who fears the LORD?

God shows him the way he should choose.g

13He will abide in prosperity,

and his descendants will inherit the land.h

14The counsel of the LORD belongs to those who fear him;

and his covenant instructs them.

15My eyes are ever upon the LORD,

who frees my feet from the snare.i

III

16Look upon me, have pity on me,

for I am alone and afflicted.j

17Relieve the troubles of my heart;

bring me out of my distress.

18Look upon my affliction and suffering;

take away all my sins.

19See how many are my enemies,

see how fiercely they hate me.

20Preserve my soul and rescue me;

do not let me be disgraced, for in you I seek refuge.

21Let integrity and uprightness preserve me;

I wait for you, O LORD.

22*Redeem Israel, O God,

from all its distress!

Commento al filmato: la struggente bellezza del dialogo fra i due Pianoforti e l’Orchestra, nel commovente “Adagio” del Concerto in Fa Magg. “Lodron” di Mozart, ci fa vivere con intensa emozione il canto del Salmo 24/25 che viene riprodotto integralmente all’inizio di questa Liturgia; il Salmista, il Re Davide, nel momento del pericolo eleva una ardente ma confidente preghiera a Dio:

«A te elevo il mio animo, Signore, confido in te, mio Dio. Che io non resti deluso! I miei nemici non mi scherniranno, non è confuso chi confida in te.»

Commentary on the film: the poignant beauty of the dialogue between the two Pianos and the Orchestra, in the moving “Adagio” of the Concerto in F Major “Lodron” by Mozart, makes us live with intense emotion the singing of the Psalm 24/25 that comes reproduced in its entirety at the beginning of this Liturgy; the Psalmist, King David, in the moment of danger raises an ardent but confident prayer to God:

«I raise my soul to you, Lord, I trust in you, my God. May I not be disappointed! My enemies will not mock me, whoever trusts in you is not confused. “

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.