Location,TX 75035,USA

Salmo 30

ArteMusicaPoesia

Salmo 30

Salmi – Capitolo 30  

Ringraziamento dopo un pericolo mortale

[1]Salmo. Canto per la festa della dedicazione del tempio.
Di Davide

[2]Ti esalterò, Signore, perché mi hai liberato
e su di me non hai lasciato esultare i nemici.
[3]Signore Dio mio,
a te ho gridato e mi hai guarito.
[4]Signore, mi hai fatto risalire dagli inferi,
mi hai dato vita perché non scendessi nella tomba. 

[5]Cantate inni al Signore, o suoi fedeli,
rendete grazie al suo santo nome,
[6]perché la sua collera dura un istante,
la sua bontà per tutta la vita.
Alla sera sopraggiunge il pianto
e al mattino, ecco la gioia. 

[7]Nella mia prosperità ho detto:
«Nulla mi farà vacillare!».
[8]Nella tua bontà, o Signore,
mi hai posto su un monte sicuro;
ma quando hai nascosto il tuo volto,
io sono stato turbato.
[9]A te grido, Signore,
chiedo aiuto al mio Dio. 

[10]Quale vantaggio dalla mia morte,
dalla mia discesa nella tomba?
Ti potrà forse lodare la polvere
e proclamare la tua fedeltà?
[11]Ascolta, Signore, abbi misericordia,
Signore, vieni in mio aiuto. 

[12]Hai mutato il mio lamento in danza,
la mia veste di sacco in abito di gioia,
[13]perché io possa cantare senza posa. 

Signore, mio Dio, ti loderò per sempre.

Psalms – Chapter 30

Thanksgiving after a deadly peril

[1] Psalm. Song for the Feast of the Dedication of the Temple. By Davide.

[2] I will exalt you, Lord, because you have rescued me and you did not let the enemies rejoice over me.

[3] Lord my God, I screamed at you and you healed me.

[4] Lord, you brought me up from hell, you gave me life so that I would not go down to the grave. [5] Sing praises to the Lord, O his faithful ones, give thanks to his holy name,

[6] because his anger lasts an instant, his goodness throughout his life. In the evening, weeping comes and in the morning, here is joy. [7] In my prosperity I said: “Nothing will make me waver!”

[8] In your goodness, O Lord, you set me on a safe mountain; but when you hid your face, I have been troubled.

[9] To you I cry, O Lord, I ask my God for help. [10] What advantage of my death, from my descent into the grave? You may be able to praise the dust and proclaim your faithfulness? [11] Hear, Lord, have mercy, Lord, come to my aid.

[12] You have turned my lament into dance, my sackcloth in a garment of joy,

[13] so that I can sing without rest. Lord, my God, I will praise you forever.

 

Commento al filmato: è di una bellezza spettacolare questa “Fuga”dal Concerto in Do Magg di Bach, le note delicate dei due Clavicembali ci introducono nell’Inno di Lode – Ti esalterò, Signore, perché mi hai risollevato – sino alla irruzione delle note esultanti dei Violini, delle Viole e dei Violoncelli:

Cantate inni al Signore, o suoi fedeli,
della sua santità celebrate il ricordo,
perché la sua collera dura un istante,
la sua bontà per tutta la vita.

Commentary on the film: this “Fugue” from Bach’s Concerto in C Major is spectacularly beautiful, the delicate notes of the two Harpsichords introduce us to the Hymn of Prais

I will exalt you, Lord, because you have lifted me up

until the incursion of the exultant notes of the Violins, Violas and Cellos:

Sing hymns to the Lord, or his faithful, celebrate the remembrance of his holiness, because his anger lasts an instant, his goodness for a lifetime.





Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.