Location,TX 75035,USA

Salmo 115

ArteMusicaPoesia

Salmo 115

Salmi – Capitolo 115

L’unico vero Dio

[1]Non a noi, Signore, non a noi,
ma al tuo nome dà gloria,
per la tua fedeltà, per la tua grazia.
[2]Perché i popoli dovrebbero dire:
«Dov’è il loro Dio?».
[3]Il nostro Dio è nei cieli,
egli opera tutto ciò che vuole.

[4]Gli idoli delle genti sono argento e oro,
opera delle mani dell’uomo.
[5]Hanno bocca e non parlano,
hanno occhi e non vedono,
[6]hanno orecchi e non odono,
hanno narici e non odorano.
[7]Hanno mani e non palpano,
hanno piedi e non camminano;
dalla gola non emettono suoni.
[8]Sia come loro chi li fabbrica
e chiunque in essi confida.

[9]Israele confida nel Signore:
egli è loro aiuto e loro scudo.
[10]Confida nel Signore la casa di Aronne:
egli è loro aiuto e loro scudo.
[11]Confida nel Signore, chiunque lo teme:
egli è loro aiuto e loro scudo.

[12]Il Signore si ricorda di noi, ci benedice:
benedice la casa d’Israele,
benedice la casa di Aronne.

[13]Il Signore benedice quelli che lo temono,
benedice i piccoli e i grandi.

[14]Vi renda fecondi il Signore,
voi e i vostri figli.
[15]Siate benedetti dal Signore
che ha fatto cielo e terra.
[16]I cieli sono i cieli del Signore,
ma ha dato la terra ai figli dell’uomo.
[17]Non i morti lodano il Signore,
né quanti scendono nella tomba.
[18]Ma noi, i viventi, benediciamo il Signore
ora e sempre.

Psalm 115

Not to us, Lord, not to us
    but to your name be the glory,
    because of your love and faithfulness.

Why do the nations say,
    “Where is their God?”
Our God is in heaven;
    he does whatever pleases him.
But their idols are silver and gold,
    made by human hands.
They have mouths, but cannot speak,
    eyes, but cannot see.
They have ears, but cannot hear,
    noses, but cannot smell.
They have hands, but cannot feel,
    feet, but cannot walk,
    nor can they utter a sound with their throats.
Those who make them will be like them,
    and so will all who trust in them.

All you Israelites, trust in the Lord
    he is their help and shield.
10 House of Aaron, trust in the Lord
    he is their help and shield.
11 You who fear him, trust in the Lord
    he is their help and shield.

12 The Lord remembers us and will bless us:
    He will bless his people Israel,
    he will bless the house of Aaron,
13 he will bless those who fear the Lord
    small and great alike.

14 May the Lord cause you to flourish,
    both you and your children.
15 May you be blessed by the Lord,
    the Maker of heaven and earth.

16 The highest heavens belong to the Lord,
    but the earth he has given to mankind.
17 It is not the dead who praise the Lord,
    those who go down to the place of silence;
18 it is we who extol the Lord,
    both now and forevermore.

Praise the Lord.a]

Commento al filmato: Con una impetuosa, travolgente cascata di note, l’Organo della spettacolare “Toccata” da “Toccata Adagio e Fuga” in Do Magg. di Bach canta la proclamazione della Gloria di Dio di questo Salmo sino alla esplosione trionfante delle ultime note che si chiudono con la spettacolare immagine del “Giudizio Universale”di Saraceni:

[1]Non a noi, Signore, non a noi, ma al tuo nome dà gloria, per la tua fedeltà, per la tua grazia. [2]Perché i popoli dovrebbero dire: «Dov’è il loro Dio?». [3]Il nostro Dio è nei cieli, egli opera tutto ciò che vuole.

-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.

Comment to the video: With an impetuous, overwhelming cascade of notes, the Organ of the spectacular “Toccata” from Bach’s “Toccata Adagio and Fugue” in C Major sings the proclamation of the Glory of God of this Psalm until the triumphant explosion of the last notes that end with the spectacular image of the “Last Judgment” by Saracens:

[1] Not to us, Lord, not to us, but to your name give glory, for your faithfulness, for your grace. [2] Why should the peoples say: “Where is their God?”. [3] Our God is in heaven, he does whatever he wants.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.